domenica 18 luglio 2010

Un fidanzato in affitto

Finalmente è iniziato il ciclo "Stelle di Bollywood". Quest anno il ciclo è curato da Donatella Saltarelli e Nicodemo Martino. La sigla iniziale del ciclo è stata presa da una delle danze del film "La verità negli occhi" trasmessa su Rai Uno nel 2009.

Il film di ieri sera, Stelle sulla Terra (Taare zameen par) era doppiato bene e questa volta non sono state tagliate tutte le canzoni del film. L'unica cosa che avrei voluto in più erano i sottotitoli per le canzoni, sopratutto per la canzone Maa (mamma):
Main Kabhi Batlata Nahin
(Non lo dico mai)
Par Andhere Se Darta Hoon Main Maa
(Ma ho paura del buio mamma)
Yun To Main,Dikhlata Nahin
(Non lo faccio vedere)
Teri Parwaah Karta Hoon Main Maa
(Ma penso a te mamma)
Tujhe Sab Hain Pata, Hain Na Maa
(Tu conosci tutto, vero mamma?)
Bheed Mein Yun Na Chodo Mujhe
(Non lasciarmi in mezzo alla folla)
Ghar Laut Ke Bhi Aa Naa Paoon Maa
(che non riuscirò a tornare a casa da solo, mamma)
Bhej Na Itna Door Mujkko Tu
(Non mandarmi così lontano da te)
Yaad Bhi Tujhko Aa Naa Paoon Maa
(che sparirò dai tuoi ricordi mamma)
Kya Itna Bura Hoon Main Maa
(Ma sono così tanto cattivo, mamma?)
Se si guarda il dvd originali dei film indiani con i sottotitoli, anche le canzoni sono tradotte per le persone che non capiscono l'hindi. Non vi so dire se sulla pagina 777 di televideo, anche le parole dei testi delle canzoni avevano i sottotitoli, ma anche in quel caso, perché costringere le persone a andare a cercare i sottotitoli sul televideo solo per le canzoni?
***

Il prossimo film del ciclo, programmato per il sabato 24 luglio è Un fidanzato in affitto (titolo originale - Aap ki Khatir, 2006). Il film era ispirato dal film americano, "The Wedding Date" (titolo italiano "L'amore ha suo prezzo", 2005) e non aveva avuto grande successo critico o commerciale in India.

Un fidanzato in affitto Aap ki Khatir, India, 2006

Il film è ambientato nel mondo di NRI (indiani non residenti, ciò è, indiani che vivono in Europa o in America). La trama del film è un po' complicata. Anu (Priayanka Chopra) si trova in India, è stata lasciata dal suo ragazzo Danny (Dino Morrea) e ne soffre. Anu deve tornare a Londra per il matrimonio di sua sorellastra Shirani (Ameesha Patel) con Kunal (Sunil Shetty). Anu sa che Kunal è amico di Danny, per cui è sicura che anche Danny verrà al matrimonio. Per riavere Danny, Anu paga un ragazzo Aman (Akshay Khanna) per fare finta di essere il suo ragazzo, perché pensa che Danny sarà geloso e vorrà tornare da lei.

Aman si innamora di Anu, ma Anu pensa solo a Danny. Poi, Shirani confida a Anu che anche lei aveva avuto una relazione con Danny. Kunal quando lo scopre, va alla ricerca di Danny, ma invece trova Aman che sta per andare via e lo convince a tornare da Anu.

Il film ha tutti gli elementi classici di Bollywood - il tema del matrimonio, grandi famiglie allargate, amori complicati, tante danze con vestiti colorati.

Un fidanzato in affitto Aap ki Khatir, India, 2006

Akshay Khanna (Aman), figlio del attore Vinod Khanna degli anni settanta, è l'eroe del film, mentre Priyanka Chopra (Anu), la protagonista principale è un ex Miss India. L'attore Dino Morea, nel ruolo di Danny, è di origine italiana dalla parte di suo padre.

La lista completa degli articoli sul ciclo "Stelle di Bollywood, estate 2010 su Rai Uno"

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver visitato Awaragi e per il tuo commento.

Forse vuoi leggere anche ..

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...