lunedì 23 maggio 2005

Shabana Azmi e la musica fusion

Sul sito di Smashits.com stamattina guardai alcune canzoni del film Morning Raga (la canzone della mattina). Sono bellissime. Sia da vedere che da ascoltare. Mi piaceva quando Malati cantava la musica classica del sud dell'India, ma in generale, non lo ascoltavo mai. Invece, le canzoni del film, un po' "fusion music", mettono insieme la musica classica Carnatak insieme alla musica jazz, sono meravigliose. La parte più bella è la musica pura, le note musicali ripetute in diverse combinazioni secondo le raga, non il significato delle parole ma suoni della musica, voce come uno strumento musicale. Shabana Azmi è molto bella e molto brava. Anche Perizaad Zorabian.

Chissà dove sarà oggi Malati? La sua voce rauca e il suo modo disinibito di ridere come scoppio di una fontana. Tutti gli amici del laboratorio nazionale di fisica, dove sono andati? Nani, Neeraj, Raja, Vatsal ...
In pomeriggio sono andato a fotografare un campo di papaveri sulla via Zanardi. Mentre ero li a cercare la vista più bella, si è fermata una macchina dietro di me ed è scesa giù una copia, l'uomo con una bella e grande macchina fotografica. Non ero l'unico a vedere la bellezza dei papaveri!

Avevo scritto questi appunti il 21 maggio ma poi avevo dovuto interrompere prima di inserire la foto. In tanto abbiamo fatto altre foto di quel campo insieme a Mariangela, ma devo ancora vedere quelle foto.

Il campo dei papaveri

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver visitato Awaragi e per il tuo commento.

Forse vuoi leggere anche ..

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...